La «decima» di Brandon Fedrizzi, gli Esordienti Carlin e Magagnotti assieme sul podio

Weekend da applausi per i giovani ciclisti della Forti e Veloci, che hanno vissuto una domenica da protagonisti sulle strade della provincia di Verona. L’allievo Brandon Fedrizzi è tornato ad alzare le braccia al cielo al Gp Hawaiki di San Bonifacio, dove il promettente atleta allenato da Claudio Caldonazzi ha inanellato la decima vittoria stagionale, rafforzando la propria leadership nella classifica nazionale di categoria. Il bolzanino in forza al club rossoblù si ha conquistato la decima affermazione della stagione precedendo sulla linea d’arrivo l’atleta di casa Guido Viero (Bruno Gaiga) e Alberto Donà (Monselice).

Brandon Fedrizzi sul gradino più alto del podio a San Bonifacio

Un successo che arriva a distanza di due settimane dall’importante appuntamento con i campionati italiani di Marginone (Lucca), uno dei grandi obiettivi del 2024 di Fedrizzi.

Per il club rossoblù è poi maturato un doppio podio nella corsa Esordienti 2° anno disputata a Terrossa di Roncà, teatro del Memorial Garzetta e Trevisan. Nel finale si è avvantaggiato Nicola Zulberti (Ciclistica Dro), che si è imposto in solitaria davanti a due atleti della squadra diretta in ammiraglia da Luca Prada, ovvero Giacomo Carlin ed Erik Magagnotti, che hanno occupato il secondo e il terzo gradino del podio, distanziati di una decina di secondi dal vincitore. Sia Carlin che Magagnotti sono così riusciti a dare seguito agli ottimi risultati conseguiti nell’ultimo periodo, centrando rispettivamente la quinta e la terza top 3 stagionale.

Giacomo Carlin (a sinistra) ed Erik Magagnotti (a destra) sul podio a Terrossa di Roncà

Tra i “primo anno”, invece, si è messo in luce Nicolò Trainotti. Il classe 2011 di Santa Margherita di Ala è stato tra i più attivi in gruppo e alla fine ha chiuso quinto, mettendo ancora una volta in mostra un ottimo colpo di pedale.

Ordine d’arrivo Allievi (San Bonifacio)

1. Brandon Fedrizzi (Forti e Veloci) 82 km in 1h58’16” (media 41,601 km/h)
2. Guido Viero (Bruno Gaiga)
3. Alberto Donà (Monselice)
4. Lorenzo Ceccarello (Monselice)
5. Andrea Endrizzi (Vc Città di Marostica)
6. Patrik Pezzo Rosola (Us Ausonia)
7. Cristian Dandrea (Vc Borgo)
8. Gianluca Archetti (Us Aurora)
9. Eric Zanolini (Zanolini)
10. Marco Pierotto (Sc Padovani)

Ordine d’arrivo Esordienti 2° anno (Terrossa di Roncà)

1. Nicola Zulberti (Dro) 39,5 km in 1h05’22” (media 36,257 km/h)
2. Giacomo Carlin (Forti e Veloci)
3. Erik Magagnotti (Forti e Veloci)
4. Gioele Libertani (Indusrtial Moro)
5. Lorenzo Barillà (Uc Martellago)
6. Davide Coltro (Monselice)
7. Leonardo Bosco (Team Petrucci)
8. Mattia Biagini (Sandrigo Bike)
9. Lorenzo Doneddu (Vo)
10. Giacomo Covolo (Fdb)

Ordine d’arrivo Esordienti 1° anno (Terrossa di Roncà)

1. Carlo Ceccarello (Monselice) 30 km in 50’23” (media 35,726 km/h)
2. Pietro Foffano (Gs Mosole)
3. Federico Scamperle (Team Petrucci)
4. Diego Filippi (Gs Luc Bovolone)
5. Nicolò Trainotti (Forti e Veloci)
6. Luca Fontana (Gc Sossano)
7. Daniele Faccio (Gc Sossano)
8. Giovanni Bosello (Gs Tavo)
9. Matteo Raisi (Sporteven)
10. Samuel Dal Molin (Vc Borgo)