Il G6 Pietro Revolti vince con il Trentino la finale nazionale di «Bicimparo»

Baby ciclisti trentini protagonisti a Tarvisio, dove la squadra del Comitato provinciale è salita sul gradino più alto del podio, vincendo la finale nazionale di «Bicimparo Joy of Moving», gara di abilità a squadre andata in scena nell’ambito del Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi. Tra i vincitori c’è anche il G6 del Club Ciclistico Forti e Veloci Pietro Revolti, che si è dunque preso una bella soddisfazione assieme ai compagni d’avventura.

La squadra trentina che ha vinto la finale di Bicimparo, con atleti e tecnici

I nomi dei quattro portacolori della rappresentativa trentina erano usciti dalla fase provinciale disputata nel mese di maggio a Pergine Valsugana. A rappresentare il Trentino alla finale dell’iniziativa promossa dalla Federciclismo, e rivolta ai baby ciclisti della categoria Giovanissimi, sono stati i quattro G6 Giovanni Bernardi (Uc Valle di Cembra), il già citato Pietro Revolti (Cc Forti e Veloci), Gabriele Gerardo Salvati (Veloce Club Borgo) e Margherita Donanzan (Veloce Club Borgo), che nel testa a testa per il primo posto hanno avuto la meglio sui pari età della Toscana.

Un raggiante Pietro Revolti al termine della finale vinta a Tarvisio

Assieme a loro, sul podio, sono meritatamente saliti anche i tecnici accompagnatori, ovvero il direttore sportivo della squadra Giovanissimi del Cc Forti e Veloci Christian Finotelli e Lorenzo Donanzan (Veloce Club Borgo).